Servizi per l’inclusione sociale

 I Servizi offerti si propongono l’obiettivo di contrastare l’esclusione sociale e la povertà a favore di individui e famiglie, mediante percorsi diinclusione sociale che  incidano sui vari aspetti della vita della persona: istruzione e formazione, lavoro, qualifiche, abilitazioni, patenti, tempo libero, ecc.

Il servizio si rivolge a nuclei familiari multiproblematici, donne in difficoltà sole o con figli, giovani drop-out del sistema scolastico, drop-out del sistema formativo, persone  in estrema povertà e/o senza fissa dimora, nonché a persone detenute ed ex-detenute e minori entrati nel circuito penale.

L’intervento è di “secondo livello” ovvero assegnato, dopo confronto con i beneficiari, dai funzionari degli Sportelli di promozione sociale e/o dalle Assistenti Sociali del Servizio Sociale professionale del Comune.

L’azione prevede l’elaborazione di progetti personalizzati di integrazione sociale con presa in carico integrata, globale e condivisa, con la super visione del servizio socila eprofessionale del comune, , realizzando l’integrazione tra Enti e politiche sociali, politiche del lavoro, politiche per la formazione, politiche abitative e politiche della salute.

Nel 2016 sono stati circa 130 gli utenti che hanno fruito del servizio

Il settore è formato da un Assistente Sociale specializzato nella progettazione di intervento di inclusione, 1 job scout, 2 tutor orientatori.


Dove Si Trova

Sportello del Segretariato Sociale:

N.1 -viale Amendola (ex palazzo INPS) tel. 0871/341566

N.2 -Piazza Carafa – 66100 Chieti Scalo (CH)

Palazzo De Pasquale  Via Vicoli, 17    

Tel. 0871-341848  mail:informagiovani@chietisolidale.it

Orari

viale Amendola (ex palazzo INPS)
Mattina: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9,30 alle ore 12,30
Pomeriggio: il Martedì e il Giovedì dalle ore 15,00 alle ore 17,00


Piazza Carafa – 66100 Chieti Scalo (CH)
Mattina: il Mercoledì e Giovedì dalle ore 9,00 alle ore 13,00
Pomeriggio: il Giovedì dalle ore 15,00 alle ore 17,00

Condividi o stampa questi contenuti:Share on FacebookShare on Google+Print this page